Get Adobe Flash player

Un po’ di storia

Era un pomeriggio di Novembre del ’73 quando…

Come EravamoLa proloco di Mercogliano fu costituita da 12 soci innamorati di Mercogliano, della sua natura, della sua storia e del suo folklore.
L’atto notarile fu redatto il 23 novembre 1972, ma la voglia di fare già montava. Tra i soci fondatori venne eletto presidente il dott. Michele Majorana che ha condotto ininterrottamente l’associazione fino al marzo 2010. La  Proloco di Mercogliano, all’epoca, unica in tutta la provincia, ha annoverato tra i suoi soci anche l’allora Presidente dell’E.P.T. di Avellino, il compianto avv. Ernesto Amatucci. In tutti questi anni di vita l’Associazione si è sempre distinta nel promuovere iniziative intese ad incrementare la valorizzazione dei beni ambientali della città, illustrandone la storia, salvaguardandone la bellezza, senza tralasciare lo sport, allo scopo di migliorare e far conoscere la propria terra. A dimostrazione dell’abnegazine e della durevolezza dell’ associazione, nel novembre del 2003, nel salone della scuola media statale Guido Dorso è stato festeggiato il “trentennale della Proloco” alla presenza di molte autorità locali e provinciali sia civili che religiose.Logo Permangono, nel cuore di chi partecipa, i tre grandi eventi promossi dall’associazione che si ripetono negli anni: la Marcialonga in Salita Mercogliano-Montevergine(si svolge ogni anno nell’ultimo sabato di Giugno), gara nazionale podistica a cui partecipano numerosi atleti italiani e stranieri(più di 600 ogni anno), la Cronoscalata ciclistica Mercogliano-Santuario e il Natale a Mercogliano. A marzo del 2010 il Presidente Majorana ha “passato la mano”, affidando l’associazione nelle mani dell’attuale  presidente Avv. Vittorio D’alessio,  che insieme al nuovo giovane consiglio direttivo proietta la Proloco di Mercogliano in un radioso avvenire.